Pierpaola

Cresciuta in albergo ama raccontare che quando andava alle elementari era l'unica della sua classe poco felice di tornare a casa alla fine della scuola. Anche se aveva fame tornava pian piano perché sapeva cosa l'aspettava.

Era una bambina molto timida e avrebbe dovuto aiutare portando i piatti intavola, in un ristorante  allora frequentato dai muratori impegnati nei molti cantieri edili aperti negli anni '70. Ricorda ancora quei piatti pesanti e quegli uomini grandi che scherzavano con lei a voce alta, mentre avrebbe voluto scomparire sotto i tavoli.

I ricordi più belli dell'infanzia sono legati a nonna Enrica e alle donne che lavoravano in cucina, e a nonno Lello, il suo piccolo laboratorio dove faceva le riparazioni, i libri che divorava dopo aver imparato a leggere da autodidatta  e le sue api.

Pierpaola, la piccola della famiglia, si è trasferita a Ferrara dove vive con il marito. Sociologa e dottore di ricerca in Studi Umanistici e Sociali, mantiene comunque un legame fortissimo con la famiglia e il lavoro in albergo.

Ogni estate se siete fortunati potete trovarla in albergo. In quel caso assaggerete le ultime ricette create durante l'inverno. Vegetariana come il marito, è la consulente per i menù vegetariani che Anna e Anna Maria hanno imparato a preparare bene quanto lei.

Pagina presentazione

Loading...
Loading...